I BIG FIVE

Curiosa amicizia

Curiosa amicizia

Il sinuoso e sfuggente Leopardo

Il sinuoso e sfuggente Leopardo

Le leonesse

Le leonesse

 

I BIG FIVE - CODICE ISPIRAZIONE DI VIAGGIO: BA4ZA01020

Safari & Meraviglie

 

 

L'Africa è un luogo magico che ruba l'anima dei grandi viaggiatori. L'habitat dei favolosi Big 5:

leone, leopardo , rinoceronte , elefante e bufalo. Grandi predatori e colossali erbivori, popolano la savana africana, tra Riserve private e Parchi nazionali. Nonostante siano animali indomiti, grandi e selvaggi, hanno costante bisogno di protezione. I safari sono il modo migliore per esplorare il Bush e conoscere i suoi incredibili abitanti. Ma cominciamo a conoscerli meglio. Seguitemi... alla scoperta dei più grandi mammiferi africani.


Sudafrica, Kenya, Tanzania, Botswana, Zimbabwe sono luoghi eccezionali per avventurarsi in emozionanti safari fotografici e scoprire le caratteristiche e le abitudini dei Big Five.

 

Gli Elefanti, sono grandi erbivori che vivono tra i 70 e gli 80 anni. Mangiano folli quantità di vegetazione per poter mantenere la loro enorme mole (non vanno troppo per il sottile, mangiano foglie, erba e tutto ciò che è vegetale), anche se sono particolarmente ghiotti di Marula. Hanno un fortissimo senso di appartenenza e di famiglia, se alcuni piccoli restano orfani, le altre femmine li adottano, si prendono cura di loro e li proteggono.

 

I Rinoceronti, sono quelli più a rischio, nonostante non siano famosi per il carattere docile. Tutti i rinoceronti hanno una vista debole, una struttura massiccia e una grossa testa sormontata da uno o due corni, che non sono fatti d'avorio, come quelli degli elefanti ma bensì di semplice cheratina, (la stessa sostanza di cui sono composti peli e capelli per intenderci). Sono erbivori ma l'alimentazione varia a seconda della specie. Le due specie africane sono il rinoceronte nero e il rinoceronte bianco (che comunque non è bianco, ma più o meno sempre grigio, si differenzia per il muso più largo).

 

I Bufali: lo sapevate che si registrano più attacchi da parte degli irascibili bufali, piuttosto che dai grandi predatori africani? Sono grandi e anche se hanno un aspetto pacifico, se minimamente infastiditi o attaccati, sono molto combattivi...e testardi.

 

Leoni e Leopardi: i grandi predatori della Savana. I leoni cacciano in branco e sono perlopiù animali sociali. Le leonesse sono sempre accompagnate dai cuccioli (e da altre leonesse), ed è più probabile riuscire a scorgerli anche di giorno. Il grande Re invece, essendo l'Alfa, tende a restare isolato tranne che nei momenti di caccia o di accoppiamento. I Leopardi invece sono felini solitari e opportunisti. Raggiungono velocità eccezionali, cacciano e portano e le proprie prede in cima agli alberi.

 

Gli artigli del leopardo (possono raggiungere i 2,5 cm) sono i più affilati fra tutti i felini (necessari per arrampicarsi) e i canini possono raggiungere i 6 cm di lunghezza.

 

Autentiche splendide meraviglie della natura!

 

Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Cookies Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Cookies Policy.
OK